Blade Runner (1982)



Interpreti Principali
Brion James
Brion  James
Daryl Hannah
Daryl  Hannah
Edward James Olmos
Edward James  Olmos
Harrison Ford
Harrison  Ford
Joanna Cassidy
Joanna  Cassidy
Joe Turkel
Joe  Turkel
M. Emmet Walsh
M. Emmet  Walsh
Rutger Hauer
Rutger  Hauer
Sean Young
Sean   Young
William Sanderson
William  Sanderson
Regista
Sceneggiatori


Genere
Crimine/ Drammatico/ Fantascienza/ Noir
Nazione Produzione
Stati Uniti - Hong Kong - Gran Bretagna


Trama
In un futuro che sembra ancora molto lontano, grazie all'invenzione e al perfezionamento di astronavi guidate da intelligenze artificiali dalle sembianze umane - chiamate replicanti - la nostra civiltÓ ha superato i confini della galassia, creando colonie nello spazio. Nel novembre del 2019, per˛, un gruppo di androidi del tipo pi¨ recente ed evoluto, denominato Nexus 6, ribellatosi alle autoritÓ spaziali, ha fatto ritorno sulla Terra. L'unitÓ speciale della polizia, chiamata Blade Runner, preposta agli stati di emergenza, presa alla sprovvista e in difficoltÓ, richiama immediatamente in servizio Rick Deckard (Harrison Ford), uno dei suoi uomini migliori, che si era appena ritirato...
Pro
Cornice fantascientifica decadente e corrotta, unica nel suo genere: tanto ipnotica e affascinante, quanto inquietante. Interpreti scelti con cura certosina, tutti in grado di caratterizzare magnificamente il proprio personaggio. Indimenticabile Rutger Hauer nel ruolo del temibile Roy Batty. Storia drammatica dall'intreccio noir, che intriga ed emoziona. Regia dal piglio megalomane, maestra nel suggestionare attraverso immagini simboliche e inquadrature oblique, supportata dalle musiche originali di Vangelis, che compongono una delle pi¨ belle colonne sonore mai realizzate.
Contro
Montaggio dal ritmo discontinuo, qualche incongruenza nella trama, alcune sequenze poco riuscite. La grande distanza che lo separa dal romanzo di P. K. Dick pu˛ deludere gli appassionati dello scrittore americano.
Colore
         
Giudizio Finale
Lo strano inseguimento senza quartiere, tra uno spaurito cacciatore solitario, che vive in un ambiente indifferente e moribondo - come in un grande formicaio vuoto - e le sue prede dalla mente brillante, dal fisico esuberante e con un grande desiderio di vivere, ha conquistato tantissimi spettatori e continua a farlo ancora oggi. Caldamente consigliato anche ai digiuni di fantascienza. Numerose le scene rimaste nell'immaginario collettivo, come le emozionanti battute finali.
Fonti
http://www.imdb.com/title/tt0083658/?ref_=sr_1
Caratteristiche Tecniche
Supporto testato: blu-ray (edizione due dischi); capienza disco non specificata; durata 118 minuti; audio italiano/inglese Dolby Digital 5.1 (di buona fattura) inglese PCM 5.1; HD 1080p - 2,35:1 (di buona fattura); extra eccellenti.


|

Un percorso che potrebbe interessarti...

Commenti


da m32po:
09/06/2013 23:03:58

Finalmente! Resta a tutt'oggi il film a cui sono pi¨ affezionato, non mi stanco mai di rivederlo, almeno una volta all'anno, ormai sempre in lingua originale (meglio ancora) tanto lo so a memoria. Ottima recensione!

da BlackCat:
06/07/2013 18:57:53

Hai ragione, qui la megalomania di Ridley Scott (che purtroppo lo ha portato anche a pericolose cadute di stile) Ŕ assolutamente funzionale al film che ha influenzato tutta la fantascienza dagli anni Ottanta in poi. Si pu˛ tranquillamente sostenere che l'immaginario della metropoli postmoderna nasce con quest'opera (anche se, a onore di cronaca, va ricordato Fuga da New York di John Carpenter girato un anno prima di Blade Runner).

Inserisci un tuo commento


Email Password (dimenticata ?)
Sei un nuovo utente? REGISTRATI  


 

Classifiche Attori

Ricerca



Social Network