T2 Trainspotting (2017)



Interpreti Principali
Anjela Nedyalkova
Anjela  Nedyalkova
Ewan McGregor
Ewan  McGregor
Ewen Bremner
Ewen  Bremner
Jonny Lee Miller
Jonny  Lee Miller
Robert Carlyle
Robert  Carlyle
Shirley Henderson
Shirley  Henderson
Regista
Sceneggiatori

Genere
Commedia/ Crimine/ Drammatico
Nazione Produzione
Gran Bretagna


Trama
Tornato, a suo rischio e pericolo, dopo vent'anni, a Edimburgo, l'ancora giovanile Renton (Ewan McGregor) decide di fare visita al suo vecchio amico Spud (Ewen Bremner). Per il suo passato da tossico, trovarlo non è certo un'impresa ardua, ma...
Pro
Edimburgo vive accanto ai personaggi della storia. L'intero cast dimostra di non essersi ingiallito con gli anni. L'intreccio cresce d'intensità progressivamente, supportato da un montaggio ben ritmato e da una colonna sonora robusta ed accattivante. Regia in grande spolvero.
Contro
L'introduzione non è la parte più riuscita. L'unico, vero, personaggio inedito della storia, quello di Veronika, è descritto in modo particolarmente superficiale.
Colore
         
Giudizio Finale
Si dice che le minestre riscaldate abbiano spesso un cattivo sapore, ma il film di Danny Boyle non ha nulla che faccia storcere la bocca, anzi: sapientemente sceneggiato da John Hodge, che si tiene alla giusta distanza dai romanzi di Irvine Welsh, T2 spicca per l'approccio narrativo sincero e disarmante, imprevedibilmente ragionato e profondo, in cui la nostalgia per i "bei tempi andati" si amalgama bene con la satira dei costumi più recenti.
Fonti
http://www.imdb.com/title/tt2763304/?ref_=nv_sr_1
Caratteristiche Tecniche
Supporto testato: blu-ray; capienza disco non specificata; durata 117 minuti; audio italiano/inglese/giapponese DTS-HD Master Audio 5.1 (di buona fattura) tailandese Dolby Digital 5.1; HD 1080p - 1,85:1 (di buona fattura); extra eccellenti.


|

Un percorso che potrebbe interessarti...

Commenti


da daniele95:
28/09/2017 17:12:20

Visto pochi giorni fa,ne ho apprezzato la maturità molto superiore rispetto al primo film.Un opera compiuta forse la migliore di Danny Boyle.

da Fabrizio@agluu.it:
28/09/2017 19:45:35

Concordo pienamente: ho sempre pensato che il vero tallone d'Achille di Boyle fosse proprio l'incompiutezza dei suoi film (premesse interessanti, finali approssimativi). Stavolta, mi sono piacevolmente ricreduto.

Inserisci un tuo commento


Email Password (dimenticata ?)
Sei un nuovo utente? REGISTRATI  


 

Classifiche Attori

Ricerca



Social Network